Tumore al Testicolo Forum

Oltre la forum, esiste anche un gruppo di ascolto e di condivisione al quale è possibile fare richiesta di iscrizione. Il gruppo è chiuso e per essere ammessi è NECESSARIO rispondere alle domande poste in fase di iscrizione. Solo ragazzi colpiti dalla malattia o persone molto vicine ad esse saranno ammesse al gruppo. Inoltre sarete contattati per una brevissima intervista con il solo scopo di assicurarci che chi si iscrive sia serio e non abbia secondi fini (purtroppo in passato abbiamo avuto problemi). Il gruppo si trova a questo link: Gruppo di ascolto.

Benvenuto Ospite 

Mostra/Nascondi Header

Benvenuto ospite, scrivere in questo forum richiede registrazione.

Pagine: 1
Autore Argomento: Lawrence H. Einhorn, curing metastatic testicular cancer.


Domenico
Amministratore
Posts: 33
Lawrence H. Einhorn, curing metastatic testicular cancer.
il: July 20, 2013, 18:24

Per comprendere il percorso che ha portato le terapia di cura del tumore al testicolo ai risultati odierni, è bene partire dalla lettura di questo interessantissimo articolo di uno dei più influenti oncologi sul tema.

File PDF dell'articolo originale.

24/04/2012 Orchiectomia > 01/05/2012 Diagnosticato Seminoma Classico PT2 Nx al II Stadio con linfonodo retroperitonale di 7,5cm x 5cm> 3 cicli di PEB + 1 di PE > Sorveglianza stretta > 01/07/2013 Azoospermia.



franco
Nuovo
Posts: 22
Re: Lawrence H. Einhorn, curing metastatic testicular cancer.
il: January 5, 2014, 02:10

Solo per aggiungere che il dottor Einhorn è una persona che non basterebbero aggettivi per descrivere, di una umanità immensa e sempre dedito al suo lavoro. E'lui che ha rivoluzionato la terapia per il tumore al testicolo e ne è considerato il capostipite dagli oncologi della branca in tutto il mondo. Se mi è consentito, dato che è di pubblico dominio, e sulla base delle richieste d'aiuto a distanza alle quali mi ha sempre risposto e in tempi celerissimi (dopo nemmeno dieci minuti dall'invio del mio messaggio mi giungeva sempre una sua risposta) vorrei lasciare qui il suo indirizzo di psota elettronica dell'Indiana University col quale dialoga con molti pazienti colpiti da tumore al testicolo:

leinhorn@iu.edu



Ale Manno
Nuovo
Posts: 1
Re: Lawrence H. Einhorn, curing metastatic testicular cancer.
il: April 10, 2014, 08:26

Vorrei sapere se gli scrivi in italiano o in inglese. Qualcuno di voi ha fatto il prelievo delle staminali in previsione della chemio ad alte dosi ancora prima della tac di controllo dopo la PEB di primo livello? A me lo stanno proponendo, pur essendo finora i risultati molto buoni (l'alfa-feto si e' ridotto da quttromila a nove virgola tre dopo tre cicli).

A.
anlmeaam@NOSPAM10mail.org



Domenico
Amministratore
Posts: 33
Re: Lawrence H. Einhorn, curing metastatic testicular cancer.
il: April 10, 2014, 14:36

Ciao Ale Manno, credo che EINHORN risponda prettamente in inglese, se hai difficoltà mandami la tua mail in Italiano te la traduco io. Per quanto riguarda il prelievo delle staminali per le alte dosi conosco persone che l'hanno fatto.

24/04/2012 Orchiectomia > 01/05/2012 Diagnosticato Seminoma Classico PT2 Nx al II Stadio con linfonodo retroperitonale di 7,5cm x 5cm> 3 cicli di PEB + 1 di PE > Sorveglianza stretta > 01/07/2013 Azoospermia.



franco
Nuovo
Posts: 22
Re: Lawrence H. Einhorn, curing metastatic testicular cancer.
il: April 13, 2014, 01:43

Confermo anche io che il dott. Einhorn risponde in inglese, e i tempi di risposta sono sorprendenti, in genere dopo pochi minuti o poche ore. Da come ho avuto modo di capire, sì, il prelievo di cellule staminali viene effettuato nel caso di chemioterapia ad alte dosi. Volevo però aggiungere una cosa (non sono dottore, quindi il mio parere non conta come quello ovviamente del tuo oncologo, è solo un'osservazione personale da paziente oncologico) ossia che se il tuo valore di Afp è sceso così tanto dopo i canonici tre cicli a schema Bep, credo (ma non sono sicuro) che ti faranno testare questo marker più volte anche dopo la Tac di controllo per vedere se scende ulteriormente o se resta stabile prima di procedere con chemioterapie di livello più elevato solo in caso di risalita (tra l'altro, però non ci metto la mano sul fuoco perchè non ricordo benissimo, sull'altro forum americano dedicato al tumore al testicolo lessi che era proprio Einhorn a considerare l'alfa feto proteina normale fino a un livello di 25 unità sebbene il massimo sia solitamente di 10, bisognerebbe andare a ricercare il thread dove lo lessi e non è cosa semplice, però un flash in testa mi ha fatto rimbalzare alla mente questa cosa, e ci tengo ancora a precisare che non sono sicuro al cento per cento su quello che avevo visto.) Ad ogni modo, ripeto ancora, è solo un parere personale, fai sempre riferimento come è logico a chi ti tiene in cura sulle decisioni da prendere. Un abbraccio e i migliori auguri !!!!

Pagine: 1
Mingle Forum by cartpauj | ElegantPress by Theme4Press and SOFTthemes | Sponsored by Sasina Therapy
Versione: 1.0.34 ; Pagina caricata in: 0.048 secondi.

Rispondi