Tumore al Testicolo Forum

Oltre la forum, esiste anche un gruppo di ascolto e di condivisione al quale è possibile fare richiesta di iscrizione. Il gruppo è chiuso e per essere ammessi è NECESSARIO rispondere alle domande poste in fase di iscrizione. Solo ragazzi colpiti dalla malattia o persone molto vicine ad esse saranno ammesse al gruppo. Inoltre sarete contattati per una brevissima intervista con il solo scopo di assicurarci che chi si iscrive sia serio e non abbia secondi fini (purtroppo in passato abbiamo avuto problemi). Il gruppo si trova a questo link: Gruppo di ascolto.

Benvenuto Ospite 

Mostra/Nascondi Header

Benvenuto ospite, scrivere in questo forum richiede registrazione.

Pagine: 1
Autore Argomento: cari amici


franco
Nuovo
Posts: 22
cari amici
il: January 3, 2014, 23:45

Ciao a tutti,mi unisco a questo forum essendo anche io un sopravvissuto -almeno fino ad ora- ad un tumore testicolare che mi ha colpito nel febbraio del 2012, nel mio caso si è trattato di un seminoma puro al testicolo sinistro che è stato rimosso il giorno successivo alla diagnosi. Il mio storico è quanto segue: operato il 20 febbraio 2012, Tac preoperatoria negativa, stadiazione PT1,Nx,Mx poi definita come PT1,N0,M0 a seguito di Pet effettuata il 6 aprile dello stesso anno. Ho fatto un singolo shot di carboplatino il 17 maggio del 2012 ma a poco è servito perchè lo scorso 20 giugno, alla quarta Tac che ho fatto, il seminoma si è ripresentato con un conglomerato linfonodale di 5 centimetri circa in sede paraortica (quindi sono rientrato nel 2% di coloro i quali purtroppo ricadono dopo l'iniezione di carboplatino). Chemioterapia 3XBEP fatta da luglio a settembre, successiva Tac dimostrava la scomparsa del pacchetto linfonodale e tessuto necrotico, 60 giorni dopo circa una Pet documentava l'area completamente pulita, ora il 9 gennaio ho da affrontare la terza Tac post-chemioterapia.
Ipogonadismo conseguente trattato con gel di testosterone. Se posso esservi utile in qualcosa chiedetemi pure.

Un abbraccio a tutti !!!!



Domenico
Amministratore
Posts: 35
Re: cari amici
il: January 4, 2014, 11:29

Ciao Franco, sono Domenico ed anche io mi sono trovato nella tua stessa situazione, o quasi. Testicolo sinistro ma con immediato interessamento dell'area paraortica sinistra con conglomerato linfonodale di 7cm. Pensa che ho fatto direttamente 4 cicli di PEB. Come te anche io ho solo un residuo necrotico con PET negativa ed ora viaggio a suon di controlli medici. Sono azoospermatico, con carenza di vitamina D. Siamo in balia delle onde ma abbiamo imparato a nuotare in acque ben più agitate!!Benvenuto ed in bocca al lupo!!!

24/04/2012 Orchiectomia > 01/05/2012 Diagnosticato Seminoma Classico PT2 Nx al II Stadio con linfonodo retroperitonale di 7,5cm x 5cm> 3 cicli di PEB + 1 di PE > Sorveglianza stretta > 01/07/2013 Azoospermia.



franco
Nuovo
Posts: 22
Re: cari amici
il: January 4, 2014, 22:47

Molto piacere di conoscerti caro Domenico, certo ci saremmo potuti conoscere in una situazione migliore ma molto spesso le migliori amicizie nascono proprio nei momenti di difficoltà. Nel mio caso il conglomerato linfonodale è spuntato fuori a 16 mesi di distanza ma aveva già delle dimensioni ben notevoli, esattamente 47 millimetri quindi vicino ai 5 centimetri. Tieni conto che venne fuori a giugno di quest'anno e alla tac precedente, che feci a gennaio 2013 non ve ne era nessuna traccia (per lo meno così recitava il referto, poi ho capito da solo che probabilmente c'era un pacchetto linfonodale che si stava ingrandendo ma siccome non aveva superato il limite dei 15 centimetri, mi pare siano 15 per essere considerato patologico) non era stato annotato. Anche io ho dei problemi collaterali per esempio astenospermia e (credo) anche io carenza di vitamina D perchè nessun medico ha mai voluto prescrivermela convinti tutti che "sto bene" (può sembrare forse che io abbia un'antipatia verso i medici, io dico soltanto che a fronte di tanti medici con un cuore grande e che sono prima persone e poi dottori ve ne sono tanti che non ascoltano o si offendono se un paziente prova ad esprimere un suo parere e gli smontano tutte le ipotesi salvo poi far finta di nulla se il paziente ha ragione). Anche se i tuoi 4 cicli di chemio posso immaginare come siano stati difficili da sopportare, da un lato sono contento che tu li abbia fatti e che ora abbia recuperato. Auguriamoci insieme che tutto ciò che abbiamo fatto sia stato sufficiente e che ora i controlli che andremo a fare siano pura e semplice formalità dai!

Un abbraccio



Domenico
Amministratore
Posts: 35
Re: cari amici
il: January 5, 2014, 00:56

Magari, con il senno di poi, se ti avessero fatto fare i controlli ogni tre mesi invece che sei forse te ne saresti accorto prima. Io faccio i controlli ogni trimestre alternando TAC ad ECOGRAFIA.

24/04/2012 Orchiectomia > 01/05/2012 Diagnosticato Seminoma Classico PT2 Nx al II Stadio con linfonodo retroperitonale di 7,5cm x 5cm> 3 cicli di PEB + 1 di PE > Sorveglianza stretta > 01/07/2013 Azoospermia.



franco
Nuovo
Posts: 22
Re: cari amici
il: January 5, 2014, 01:22

Infatti questo lo penso anche io, forse i tempi sono stati un pò troppo affrettati. Ma il punto era che tutte le analisi non davano traccia di ripresa tumorale, sia Tac sia ecografie e i medici, basandosi sul fatto che troppe radiazioni e troppe Tac avrebbero potuto farmi male, tenuto anche conto che avevo fatto la chemio adiuvante a base di carboplatino, hanno preferito passare subito a sei mesi. Da settembre invece la musica è cambiata perchè a distanza di due mesi ho sempre marcatori e Tac e ogni sei mesi ecografia controlaterale.

Pagine: 1
Mingle Forum by cartpauj | ElegantPress by Theme4Press and SOFTthemes | Sponsored by Sasina Therapy
Versione: 1.0.34 ; Pagina caricata in: 0.045 secondi.

Rispondi